Mauro Fiorentino (Napoli, 15.06.1955) si è laureato in Ingegneria Civile Idraulica nel 1979. Dal 1987 è all'Università della Basilicata, dove dal 1994 è professore ordinario di Costruzioni Idrauliche e Idrologia. Nel 1981 è stato ricercatore presso l’ENEL-CRIS. Dal 1983 al 1987 è stato ricercatore presso l'Università della Calabria. Nel 1984 è stato Visiting Researcher presso l'Institute of Hydrology di Wallingford (UK) e dal luglio 1985 è stato per un anno Research Associate presso la Louisiana State University (USA). È stato insignito del "1995 IAHR Lecturer Award". Svolge un'intensa attività di ricerca in vari settori dell'Idrologia, con particolare riferimento ai sistemi complessi naturali e ambientali. È autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche e editor di diversi libri. 
Dal 1998 al 2002 è stato Direttore del Dipartimento di Ingegneria e Fisica dellAmbiente (DIFA) dell'Università della Basilicata. Dal 2002 al 2009 è stato Preside della Facoltà di Ingegneria della stessa università. Dal 2000 al 2002 è stato vicedirettore del Centro Interuniversitario per il Monitoraggio Ambientale (CIMA). Dal 2005 al 2009 è stato membro del direttivo del Centro Interuniversitario per l’accesso alle scuole di Ingegneria (CISIA). Dal 2006 al 2009 è stato segretario della giunta della Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Ingegneria Italiane (CoPI). Dal 2007 al 2011 è stato membro del comitato ordinatore della facoltà di Architettura dell'Università della Basilicata e membro del consiglio di amministrazione del consorzio interuniversitario per la formazione avanzata E-Form. E' stato l'ispiratore del Consorzio Interuniversitario per l'Idrologia (CINID), che ha presieduto dal 2009 al 2014. Dal 16 settembre 2009 al 30 settembre 2014 è stato Rettore dell'Università degli Studi della Basilicata. Dal 2010 al 2014 è stato membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Francesco Saverio Nitti. Dal 2013 è presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Girolamo Orlando. Dal 10 luglio 2013 è Presidente del Conservatorio Statale di Musica "Gesualdo da Venosa" di Potenza. Nel 2014 ha fondato l'Associazione UniversaMusica, di cui è presidente. Dal luglio 2014 è membro designato dalla Conferenza dei Rettori  delle Università Italiane (CRUI) nel Consiglio di Amministrazione del Consortium GARR. Ha rappresentato l'Università della Basilicata nel Consiglio di Amministrazione del Comitato promotore della Candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura per il 2019.